Analista: Chainlink potrebbe ancora fissare dei minimi freschi nonostante il 30%+ Rally di ieri

Aufsichtsbehörde, pressione
Dopo un acquisto di più settimane di macinazione inferiore, Chainlink ha visto all'inizio di questa settimana un declino capitolare che si è verificato sotto forma di una brusca flessione. Questo ha causato il crollo di LINK a minimi sotto i 7,50 dollari - segnando un calo massiccio dai suoi massimi mensili di 20,00 dollari. A seguito del crollo in questa regione dei prezzi, la criptovaluta ha subito un afflusso di pressione all'acquisto che l'ha portata a vedere una massiccia ripresa che l'ha portata a massimi di 10,50 dollari. L'importanza di questo rimbalzo non può essere sopravvalutata, in quanto sembra aver modificato radicalmente le prospettive a medio termine della criptocurrency, con i suoi recenti minimi che potrebbero segnare un fondo a lungo termine. Ha dovuto affrontare un leggero rifiuto ai suoi…
Read More